RIMINI – Hanno lavorato quasi una settimana per mettere in piedi 55 metri di struttura, ma ora da piazzale Boscovich svetta la tanto attesa (e contesa) ruota panoramica. L’inaugurazione avverrà sabato 16 giugno, ma oggi sono stati completati i lavori di installazione della struttura, che resterà in riva al mare sul litorale riminese fino al 27 agosto.
Da lassù si potrà ammirare quasi tutta la riviera romagnola, da Cesenatico a Gabicce mare. Un tour viaggiante di circa 5 minuti che costerà 7 euro per gli adulti e 5 per i bambini. La ruota può contenere in tutto 252 persone suddivise in 42 cabine da 6 posti l’una.

Per tutto il periodo in cui l’attrazione resterà parcheggiata a Rimini, sono state apportate modifiche temporanee della circolazione in Largo Boscovich e sul Lungomare Tintori, che resteranno attive fino al 31 agosto. E’ prevista la chiusura totale al traffico veicolare (tratto dall’aiuola verso mare, divieto di transito, eccetto autorizzati in Largo Boscovich in corrispondenza dell’intersezione con il Lungomare Tintori, lato mare; direzione obbligatoria, eccetto autorizzati sul Lungomare Tintori lato mare, in prossimità dell’intersezione con il Largo Boscovich.
Verrà posizionata una transennatura in corrispondenza dei segnali di divieto di transito, nonché a delimitazione dell’area oggetto di occupazione in Largo Boscovich, utilizzata per lo svolgimento dell’iniziativa in questione.

E’ anche previsto il divieto di sosta per tutte le 24 ore con rimozione coatta eccetto autorizzati. Nel periodo che va dal 7 al 14 giugno è prevista
la chiusura parziale al traffico veicolare del lungomare Tintori esclusivamente nel tratto adiacente la spiaggia. Nei periodi che vanno dal 7 al 14 giugno, domenica compresa, dalle 7.30 alle 20, per l’esecuzione dei lavori di montaggio delle ruota panoramica; dal 28 al 31 agosto, dalle 7.30 alle 20, per l’esecuzione dei lavori di smontaggio della ruota, è concessa alla Società Thewheel S.r.l. una deroga al “regolamento per la tutela dell’inquinamento acustico, negli orari stabiliti al Titolo II° – Regolamentazione delle attività temporanee”.

 

Advertisements