Movimentato arresto di un 36enne ucraino che aveva rubato un paio di pantaloni in una camera di un albergo di Miramare di Rimini. L’ucraino domiciliato a Cattolica, nullafacente, pluripregiudicato, in pieno giorno, era riuscito ad introdursi senza essere visto in un hotel dove ha arraffato un paio di pantaloni di un turista 48enne ospite dell’albergo. Mentre fuggiva è stato notato da una cameriera, successivamente, nel tentativo di allontanarsi attraverso il balcone della stanza, l’ucraino è caduto all’indietro battendo la nuca. Immediatamente soccorso dal proprietario e dallo stesso cliente, che erano sopraggiunti nel frattempo, il malvivente è stato ricoverato presso l’ospedale ‘Infermi’ di Rimini in osservazione, con prognosi riservata ma non in pericolo di vita. La refurtiva, del valore di 80,00 euro circa, è stata poi riconsegnata al proprietario. Nonostante il ricovero il 36enne ucraino è tuttora piantonato presso il locale Ospedale in attesa di essere arrestato con l’accusa di rapina.

Fonte: altarimini.it

Annunci