Grande musica per esecutori di fama internazionale alla sagra Musicale malatestiana numero 62. Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, Sinfonica della RAI, maestri del Regio di Torino e coro del maggio fiorentino inaugureranno insieme il 5 settembre con la ‘Sinfonia dei Mille’ di Mahler, a 100 anni dalla morte. Zubin Metha chiuderà la rassegna, il 24 settembre, dirigendo l’Orchestra sinfonica d’Israele con un omaggio a Liszt, di cui quest’anno si celebrano invece i 200 anni dalla nascita.

La musica incontra il teatro alla Sagra musicale malatestiana. Oltre al ciclo di concerti dedicati a Bach e alla musica barocca e alle rassegne collaterali ‘Percuotere la mente’ e ‘I concerti della domenica’, ci sarà anche il debutto nel dramma musicale della compagnia del teatro Valdoca di Cesena.

Fonte: http://www.newsrimini.it